Home: MANAGEMENT GROUP S.R.L. VIA PALERMO 34/c CIAMPINO-VAI A GONFIE VELE!

Risultato immagine per immagini restauro monumenti

Siamo un team di esperti restauratori, e tecnici del restauro  iscritti nell'albo del Ministero Beni Culturali con certificato SOA in OS2 qualificati nei settori 1-2.3-4-5-7-8 

La crescita e lo sviluppo dell’attività sono il risultato del continuo e assiduo lavoro di restauro, eseguito con professionalità e competenza per i principali Istituti e aziende preposti alla conservazione del patrimonio culturale italiano. 

Le tecniche e i materiali sono in continua evoluzione pertanto lo staff si aggiorna continuamente seguendo corsi e convegni dove vengono esposte e presentate le nuove metodologie di intervento sui Beni Culturali. Negli anni la ditta è cresciuta, sia per competenze che per numero di operatori, e oggi è composta da una équipe di tecnici professionisti con differenti provenienze formative e specializzazioni eterogenee.  In una logica di continuo miglioramento, fonda la sua cultura, la sua struttura organizzativa e la sua attività su un'assidua ricerca dell'eccellenza. Questo intento si è rivelato determinante per sostenere e fortificare la volontà prioritaria dell'Azienda di tutelare e conservare i beniCulturali. Consapevoli della loro pregnanza artistico-culturale e dunque del loro valore come testimonianza di civiltà, L’azienda sempre ha operato e opera per il loro rispetto e la loro salvaguardia,mettendo a disposizione la propria esperienza a colleghi restauratori o collaboratori restauratori che hanno la nostra stessa missione e dedizione per il loro lavoro. 

Contattaci via mail info@managementgroup.it , per telefono 06 7963681-3929361924 o visita direttamente il nostro magazzino Via Palermo 34/c Ciampino-Roma per conoscere le nostre offerte e servizi

è la nostra vita, la nostra casa e il nostro riparo.

La salute e il benessere di ogni essere vivente è comune responsabilità.

Pensiamo che le nuove tecnologie debbano aiutarci a difendere e proteggere la terra, la vita, l'uomo.

Coltiviamo ogni giorno questi valori, per realizzare prodotti che preservino l'ambiente e la salute dell'uomo,

garantendo efficacia ed alte prestazioni.

 

 

 

CONSULENZE E PREVENTIVI GRATUITI.

 VENDITA MACCHINE CRIOGENICHE;IMPIANTO JOS O ROTEX CLEANING;DISPOSITIVI PER COMBATTERE L'UMIDITA' DI RISALITA; ESSICCATORI; MOTOCOMPRESSORI SINO AD UN IMPORTO DI 30.000,00 EURO FINANZIABILI A RATE DA 12 A 60 MESI CON COMPASS

 Risultati immagini per vendita macchinari rateizzati compass

 Risultati immagini per jos cleaning

"Ci deve essere un modo diverso di fare le cose che vogliamo; un modo che non inquini il cielo, l'acqua e la terra."

 

  Sir Paul McCartney

 Risultati immagini per jos cleaning

Noleggio operativo a lungo termine

 Possibilità di disporre di una nostra macchina per un periodo da 24 a 60 mesi contro il pagamento di un canone periodico e possibile riscatto finale.(Finanziamento con noleggio operativo)

Vantaggi di questa soluzione:

- Disponibilità immediata del bene

- Risparmio del capitale proprio

- Possibilità di avere macchinari sempre tecnologicamente aggiornati

- Servizi di manutenzione inclusi nel canone.

- Detrazione fiscale di tutti i canoni corrisposti annualmente

 Desideriamo intrattenere con i nostri clienti relazioni durature e soddisfacenti,

 per questo trattiamo ogni rapporto con la massima attenzione,

 infatti con il noleggio operativa forniamo:

un giorno di addestramento teorico-pratico con l’ausilio di restauratori e/o

collaboratori restauratori  direttamente sui Vs. cantieri.

Documentazione minima per ottenere l'impianto:

Documento e codice fiscale amministratore

Camera di Commercio

Minimo di attivita' 2 anni,altri casi si possono esaminare.

Rate fisse e costanti con un tempo variabile da 24-60 mesi

Riscatto 2%

 

VAI A GONFIE VELE CON   MANAGEMENT GROUP SRL Meno pensieri...più business !

 Locazione: ideale per la piccola e media impresa

 Il nostro obiettivo è supportare in particolare le piccole e medie imprese. Poiché, spesso, sono proprio queste che alimentano l'economia. Per essere un partner affidabile abbiamo adattato i nostri servizi alle loro esigenze.

PULITURA CON SISTEMA JOS ESEGUITI  E DA ALTRE IMPRESE DI RESTAURO

 Immagine correlataImmagine correlataImmagine correlata  

Contattaci 

Management Group s.r.l.s.
P.IVA: 12819511002
CF: 12819511002
www.managementgroup.it
via della Cellulosa, 25
00166 Roma (RM)
Sede operativa:
Via Palermo, 34C
00043 Ciampino (RM)
tel: 067963681
fax: 0692912952 cell. 3929361924

mail: PEC:
management_group@legalmail.it,
info@managementgroup.it

listino prezzilistino prezzi [354 Kb]

ROTEX CLEANING DELICATO COME UNA PIUMA E SOFT COME IL SUONO DI UN VIOLINO

 Coop Acep a cura e restauro di opere d'arte

 IMPIANTO rotex cleaning  COMPLETO DI SERBATOIO Kg 25,SEPARATORE DI CONDENSA, Partenza e arresto  a distanza del ciclo di sabbiatura, regolatore della pressione da 0,2-a 8 bar, tubo aria inerte mt 10 tubo acqua alta pressione mt10,regolazione della quantità dell’acqua da parte dell’operatore dal punto in cui sta lavorando.Diminuzione dei consumi di aria compressa (fino a circa il 25%) proporzionale all’aumento della quantità di acqua inserita nella miscela aria-abrasivo,senza depressurizzare il serbatoio della sabbiatrice eliminando così i tempi morti di attesa in quanto l'abrasivo arriva immediatamente all'ugello. Il sistema è particolarmente vantaggioso soprattutto nelle condizioni di dover eseguire frequenti interventi di partenza ed arresto del ciclo di lavoro.Il nuovo dispositivo brevettato PREMIUM utilizza, il provato e testato,l'arresto rapido-stop compatto. Ciò assicura che il recipiente a pressione in fase di avviamento e di arresto non viene continuamente aerato. Questo consente di non far entrare nel serbatoio la condensa dannosa nell'aria che causa intasamento con l'inerte,  viene così sostanzialmente ridotta o impedita all'interno del contenitore.  1Pompa acqua 

  • PROGETTATA PER LAVORARE ANCHE 8 ORE AL GIORNO
  • Prodotto professionale di ottima qualità
  •  Gruppo POMPA LINEARE con sistema biella manovella
  • 1450 GIRI AL MINUTO (questo è un dato importante perchè indica i giri del motore e della pompa, un ridotto numero di giri significa meno usura e più durata nel tempo e sotto pressione)
  • TESTATA IN OTTONE
  • PISTONI IN CERAMICA
  • Valvola by-pass automatica 

  CORSO TEORICO- PRATICO DI UN GIORNO SUL VOSTRO CANTIERE.

   TRASPORTO E CONSEGNA GRATIS

   ASSISTENZA GRATIS 12MESI

    GARANZIA 24 MESI

  Pagamento con finanziamento in  noleggio operativo

  10% acconto rimanenza 24-60 mesi,riscatto2%.(Salvo approvazione finanziaria)

 Tecnologia migliorativa dell'ugello rotex cleaning 

 Durata dell'ugello in carburo di boro

 Controllabilità maggiore

 Consumo inerte ridotto del 30%

 Consumo acqua ridotta del 40%

 Delicatezza,controllo in ogni sua fase

 Rispettoso della patina di invecchiamento

TECNOLOGIA AVANZATA E BREVETTATA APPLICATA SUL SERBATOIO PER EVITARE LA CONDENSA VADA ALL?INTERNO DEL SERBATOIO E RIDURRE IL CONSUMO DELL'INERTE

UTILIZZO DI QUALSIASI INERTE E DI QUALSIASI DUREZZA MOHS,GRAZIE AGLI UGELLI IN CARBURO DI BORO IL MATERIALE PIU' RESISTENTE ALL'ABRASIONE CHE OGGI SI CONOSC

  I flussi generati all’uscita dell’orifizio dell’ugello sono precisamente sei radiali e uno assiale. Ogni flusso ha un suo nucleo specifico e il risultato di   pulitura su tutta la sezione coperta risulta uniforme, delicata, e controllabile in ogni sua fase. “La forza graduabile di 7 ugelli in uno”.

IL SISTEMA ROTEX CLEANING® Il sistema sfrutta un moto assiale e radiale uniforme, con velocità angolare costante. In un moto di tal genere anche il modulo della velocità lineare rimane costante e percorre un giro completo ad ogni secondo. La nuova tecnologia di pulitura Rotex Cleaning® sul supporto genera sia dei moti radiali che un moto assiale di aria inerte, con acqua quando serve, i quali si espandono rapidamente. La pressione dell’aria compressa può essere graduata sia allontanando o avvicinando l’ugello, sia regoalndola alla macchina. Mentre la pressione diminuisce approssimativamente in proporzione al quadrato della distanza, il moto assiale e i moti radiali continuano inalterati. I flussi generati all’uscita dell’orifizio dell’ugello sono precisamente sei radiali e uno assiale. Ogni flusso ha un suo nucleo specifico e il risultato di pulitura su tutta la sezione coperta risulta uniforme, delicata, e controllabile in ogni sua fase. “La forza graduabile di 7 ugelli in uno”.

Nel sistema Rotex Cleaning®, l’ugello è realizzato in carburo di boro per conferire l’estrema durezza necessaria ad una lunga vita dell’ugello stesso.. Il sistema Rotex Cleaning®, per il moto assiale e radiale uniforme generato dall’ugello e per la bassa pressione d’esercizio, è particolarmente indicato su superfici sporche da smog, incrostazioni calcaree, croste nere, graffiti, alghe, muschi e licheni. Infatti l’azione pulente generata è delicata, graduabile e soprattutto selettiva. Il che permette di operare su qualsiasi tipo di pietra naturale, senza provocare erosioni o danni irreversibili poiché non asporta il materiale costituente il supporto, ma solo quello che vi è sovrapposto. Inoltre il sistema è applicabile sia su metalli, come bronzo, alluminio e ottone, che su strutture in legno. Il procedimento agisce in maniera tale da mantenere intatta la patina di invecchiamento (Carta del Restauro 1972 art. 5) e consentono al restauratore di controllare in maniera continua ogni singola fase della pulitura.

 

 

 

 

 

 

listino prezzilistino prezzi [354 Kb]

La pulitura criogenica sfrutta il principio della sabbiatura, con una modifica sostanziale, infatti invece di utilizzare la sabbia o altro inerte come materia pulente viene impiegato il ghiaccio secco (anidride carbonica, allo stato solido, in quanto la sua temperatura è di -79°). Il ghiaccio secco viene utilizzato in forma di granulo dal diametro di 3 mm,che poi passa in un trituratore e viene trasformato in granuli tipo inerte.
Il nostro personale ha effettuato degli stage nel Nord Europa  per apprendere il corretto impiego di questa innovativa tecnologia. 

PROCESSO

La sabbiatura criogenica sfrutta la forza dell’aria compressa che spara i granuli di ghiaccio secco sulla superficie da pulire. Il ghiaccio, una volta colpita la superficie, sublima (passa dallo stato solido allo stato gassoso), la forza dell’aria compressa rimuove lo sporco senza residui di lavorazione.


VANTAGGI

La sabbiatura criogenica è molto conveniente in quanto:

•  è rispettosa dell'ambiente;

•  non ci sono rifiuti di lavorazione da smaltire, infatti non viene impiegata né acqua, né prodotti chimici, né sabbia; 

•  è un sistema di pulizia a secco , e questo permette innumerevoli applicazioni; infatti non utilizzando acqua o sabbia, si possono pulire linee di lavorazione, stampi, quadri elettrici, motori elettrici; 

•  risparmio di tempo, in molte applicazioni non serve più smontare apparecchiature e/o fermare gli impianti o aspettare il raffreddamento dei pezzi da pulire; (stampi da forno nell'industria alimentare, siderurgica, fondiaria, gomma e plastica); 

•  non danneggia la superficie da pulire , in quanto il ghiaccio secco una volta a contatto con la superficie da pulire sublima e pertanto non crea abrasioni o striature;

 PULITURA CRIOGENICA CON UGELLO ROTEX CLEANING SUI MONUMENTI

APPLICAZIONI IN ARCHITETTURA CON  APPLICAZIONE DELL’UGELLO JOS o ROTEX CLEANING ALLA MACCHINA CRIOGENICA.

La pulitura criogenica a bassa pressione è il metodo innovativo di pulitura di superfici di interesse storico-artistico che consente da un lato una completa rimozione dei prodotti di alterazione e dall’altro un recupero completo delle superfici storiche. 

A differenza dei classici sistemi di pulitura, tale metodologia prevede l’impiego di materiali nel totale rispetto dell’ambiente, gli ugelli Jos,e Rotex Cleaning ,il primo a vortice elicoidale il secondo a rotazione con sei vortici radiali e al centro uno assiale,  entrambi a bassa pressione, sono attualmente innovazioni tecnologiche che aprono una nuova dimensione nella tecnica di pulitura.

Gli ugelli brevettati sono  frutto di ricerche e di migliaia di edifici puliti in tutto il mondo che hanno dimostrato un azione graduale  selettiva, non invasiva.

È un sistema riconosciuto e ammesso dalle soprintendenze ed è spesso usato per applicazioni in edifici di valore storico – culturale e civile.  

La tecnica  criogenica  sfrutta l'effetto di sublimazione della CO2 solida; questo comporta la rimozione delle incrostazioni grazie all'azione  dell'energia cinetica,di quella termica,e del vortice di rotazione degli ugelli che permettono al restauratore di controllare ogni fase di pulitura

Spesso le superfici architettoniche presentano dei prodotti di degrado di difficile rimozione con le usuali tecniche di pulitura. D'altro canto, la tecnica della sabbiatura (o idrosabbiatura) come metodologia di pulitura di superfici di interesse storico-artistico ha sempre costituito argomento di discussione per l'invasività e la problematica di smaltimento dei prodotti impiegati (sabbia, allumina, acqua,inerti vari, etc.). 
Inoltre la pulitura criogenica è utile per
-  pulitura di solai e tetti in legno 
-  pulitura di superfici in cotto e laterizio 
-  pulitura di murature in pietra e mattoni 
-  pulitura di marmi, graniti, ardesie, gres 
-  pulitura di intonaci, gessi e stucchi 
- Asportazione di smog, concrezioni e depositi 
- Rimozione di graffiti, scritte e vernici 
- Eliminazione di efflorescenze e patine biologiche 
- Rimozione di strati bituminosi su supporti murari  

IMPIEGO

In campo civile :

Usato per il recupero ed il restauro di marmi, graniti, grès, ardesia, graniglia, manufatti in legno, ferro, monumenti, statue, colonne, facciate di palazzi per :
• sabbiatura di pitture su muri;
• sabbiatura di gomme da masticare;
• sverniciatura e recupero di superfici in legno;
• rimozione della fuliggine da varie superfici dopo incendi;

Alcuni esempi: 
sabbiatura di murales, sabbiatura del legno, sabbiatura colonne

In campo industriale :

Settore INDUSTRIALE: La sabbiatura criogenica è utilizzata per la pulizia di robot di saldatura, lo sgrassaggio di parti meccaniche, la rimozione di distaccanti, la rimozione di residui da stampi per pneumatici e da stampi per suole in poliuretano
Ed inoltre:

Produzione di RESINA e BITUME

Rimuove facilmente tutti i residui di lavorazione dagli impianti di produzione e silos.
Alcuni esempi: sabbiatura criogenica per l’eliminazione di residui di Bitume e Resine.

Industria alimentare
Sabbiatura di piastre da forno, nastri trasportatori, teglie e superfici metalliche o plastiche, stampi di waferati, stampi di coni, mescolatori. La sabbiatura criogenica viene utilizzata per la pulizia degli impianti di imbottigliamento. Rimuove facilmente lo sporco su superfici che sono direttamente a contatto con gli alimenti, senza impiego di acqua e di sostanze chimiche. 

Elettromeccanica
E’ possibile effettuare direttamente la sabbiatura criogenica su motori elettrici ed impianti tecnici con componenti elettrici.

Rilegatura libri

Pulisce la vasca della colla asportando la colla termo indurita in modo facile, rapido e delicato.

Impianti di verniciatura

Rimuove facilmente la vernice dagli impianti, dai forni e da superfici varie, senza bagnare.

Materie plastiche

La sabbiatura criogenica rimuove i residui da viti senza fine e i residui poliuretanici da macchine di processo.

Stampa

Asporta con efficienza il colore umido e secco, le polveri, la polvere di carta ed i residui di colla.

Industria del legno

La sabbiatura criogenica elimina colla, lacca a base di acido, lacca UV da impianti di produzione.

Cantieristica Navale

La sabbiatura criogenica è utilizzata nei cantieri di rimessaggio per la sverniciatura della carena.

Ambienti a contaminazione controllata e cleanrooms:

La sabbiatura criogenica è impiegata per l’eliminazione di residui di silicati da tubature ed impianti in genere.

 

 Risultati immagini per macchina criogenica

 

 

 

Nanotecnologia: la rivoluzione è già iniziata-Prodotti nanotecnologici per la co

 

Nanotecnologia: la rivoluzione è già iniziata

Il futuro è Nano e Management Group è tra i primi a rivoluzionare i trattamenti conservativi

 L’ambizione della nanotecnologia non si limita a studiare le proprietà di materiali noti, ma va ben oltre, e cioè mira a “modificare la struttura microscopica della materia allo scopo di estrarre nuovi materiali con nuove proprietà” (NanoTechWire.com); in altre parole, ad acquisire la capacità che la natura ha di costruire dal basso verso l’alto a partire dalla nanoscala. “La natura sta lavorando a livello di nanotecnolgia da molto tempo ed è divenuta un’esperta in materia” (Jo Twist).

 

 Immaginate la Terra a confronto con una pallina da tennis. Ecco, ora avete il confronto tra un metro e un nanometro, ovvero un miliardesimo di metro. Solo grazie ai microscopi di ultima generazione e a tecniche sviluppate con faticose e costose ricerche l’Uomo è riuscito a lavorare alla scala del nanometro.. La scienza ha aperto le porte su un nuovo mondo, in grado di portare ancora più avanti i limiti della tecnologia. Le nanotecnologie, seppur piccolissime e invisibili, hanno infatti già ora numerose applicazioni e in futuro porteranno cambiamenti sempre più grandi nei dispositivi e nel lavoro di ogni giorno. Nuove proprietà Le speciali proprietà fisico-chimiche ottenute con le nanotecnologie sono dovute alle diverse dimensioni dei materiali: diminuendo le dimensioni di una sfera il rapporto tra superficie e volume aumenta, quindi uno stesso volume di materia ha una superficie maggiore ed entra più facilmente in contatto con reagenti, solventi e altri materiali. Sono quindi favorite le reazioni chimiche, come anche i processi fisici. Alla scala nanometrica inoltre cambiano molte proprietà chimico-fisiche dei materiali che conosciamo, rendendoli ad esempio molto più resistenti o adattabili a diverse esigenze. L’effetto loto 

 

Gli scienziati hanno compreso  due caratteristiche peculiari delle foglie di loto: la scarsa presenza di batteri e l’idrofilia. Benché questi fiori crescano anche in invasi d’acqua sporca e inquinata è difficile trovare sulla superficie delle foglie tracce di contaminazione e solo il 2-3% delle gocce di pioggia viene a contatto con essa. Gli scienziati, scrive Lisa Zyga “hanno sviluppato modelli teorici sui meccanismi basilari delle proprietà di auto-pulizia della foglia di loto. Fondamentalmente, la foglia di loto ha una struttura a due livelli che condiziona il suo comportamento – protuberanze alla micro-scala e strutture simili a peli alla nano-scala – accoppiata alla composizione chimica cerosa della foglia”.

 

I prodotti auto-pulenti sono prova di contaminazione batterica funzionano grazie all’effetto loto

I prodotti Management Group consigliati rendono le superfici super idrofile, mantenendo pressoché inalterata la loro capacità di traspirare.
Detto in altri termini, non sono “impermeabilizzanti”,né “sigillanti”, ne idrorepellenti, ma le superfici trattate non si bagnano più,in quanto vengono rese idrofile
I prodotti contengono nanoparticelle di biossido di silicio (SiO2)o biossido di titanio(TiO2) che si legano singolarmente alla superficie e generano una forza che respinge l’acqua. Ciascuna particella non aderisce meccanicamente alla superficie, ma si lega ad essa con legami chimici metallo-ossigeno-metallo.
Per capire come operano basta confrontare le dimensione delle nanoparticelle con quella dei pori del substrato, il loro diametro è circa un millesimo di quello dei pori (1.000 volte più piccole), per cui sono in grado di rivestire i pori senza otturarli. Come conseguenza il substrato mantiene la propria capacità di traspirare.
Sulle superfici trattate non si crea una pellicola impermeabile, che impedisce il passaggio dell’acqua, ma si genera una forza che respinge l’acqua.
Le proprietà impermeabilizzante dei sigillanti basati su polimeri plastici, anche di piccole dimensioni, diminuisce velocemente per effetto dei raggi UV, dopo sei mesi si può ridurre anche del 75%.
Rispetto ad altri sigillanti basati su polimeri plastici, i prodotti in nano molecole ,sottoposti aTest di invecchiamento accelerato, che simulano un periodo di 8 anni, mostrano una perdita inferiore al 20%.

 PRODOTTI IN NANOMOLECOLE IN SOLUZIONE ACQUOSA TRASPIRANTI  PER SUPPORTI LAPIDEI-CONSOLIDANTI- BARRIERE CHIMICHE-VETRI E PANNELLI FOTOVOLTAICI-LEGNO- METALLI

 CONVEGNO SPECIALISTICO SULLE NANO-TECNOLOGIE

21/09/2016 – 9,30-13,00
Università Roma La Sapienza – Facoltà di  Ingegneria Civile ed Industriale
Via Eudossiana, 18 Roma

Patrocinio istituzionale:
Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia

Programma
9.00-9.30 – Saluti istituzionali – Ordine degli Architetti di Roma e Provincia.
Introduzione: Federica Fernandez, esperto Nanotecnologie e nanomateriali per l’Architettura e i Beni culturali, Università San Raffaele Roma.

9.30- 10.30 – Prof. Luigi Campanella – Professore Ordinario dal 1980, prima di Chimica Analitica, poi di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, ha ricoperto numerosi incarichi, tra cui la presidenza della Società Chimica Italiana e la Presidenza della Facoltà di Scienze M.F.N. della stessa Università.

10.30-11.15 – “Nanocoatings per la protezione delle superfici e il disinquinamento”
Ioannis Arabatzis, NanoPhos SA – Founder & Managing Director.

11.15-11.30 Break

11.30-12.15 – “Sistemi termo riflettenti a basso spessore e ad alte prestazioni per il risparmio energetico degli edifici”
Stefano Silvestrin, Managing Direction NanoSilv s.r.l.

12.15-13.30 – “Applicazioni pratiche biossido di titanio”Restauro monumentale beni culturali. Salvatore Del Brocco

 

 

listino prezzilistino prezzi [354 Kb]

CONTATTACI: Professionalità e Serietà

Contattaci  Management Group s.r.l.s.P.IVA: 12819511002

www.managementgroup.it---info@managementgroup.it
via della Cellulosa, 25
00166 Roma (RM)
Sede operativa:
Via Palermo, 34C
00043 Ciampino (RM)
tel: 067963681
fax: 0692912952 cell. 3929361924

mail: PEC: management_group@legalmail.it,

 

Informativa Privacy

Gentile interessato desideriamo informarLa che il “Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati” (da ora in poi “GDPR”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.

La MANAGEMENT GROUP SRLS, in qualità di “Titolare” del trattamento, ai sensi dell’articolo 13 del GDPR, pertanto, Le fornisce le seguenti informazioni:

CATEGORIE DI DATI

MANAGEMENT GROUP SRLS tratterà, previa informativa e consenso dell’interessato, quando sia necessario richiederlo in base alla disciplina di riferimento, nazionale ed europea, i dati personali che saranno inseriti nel form. Tali informazioni rientreranno nella categoria dei dati identificativi e di contatto (ad esempio: nome, cognome, telefono, indirizzo di posta elettronica.

FONTE DEI DATI PERSONALI

I dati personali di cui MANAGEMENT GROUP SRLS sarà in possesso sono raccolti direttamente dall’interessato all’atto della compilazione del form sul sito o trasmessi a ns operatori.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il titolare del trattamento è MANAGEMENT GROUP SRLS, VIA DELLA CELLULOSA, 25 00166 ROMA - P.IVA 12819511002, contattabile telefonicamente allo 06/7963681 o all’indirizzo email info@managementgroup.it.

FINALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI E BASE GIURIDICA

il trattamento dei Suoi dati, raccolti ed archiviati in relazione alla gestione della sua richiesta, ha come base giuridica il suo consenso ed è effettuato per le seguenti finalità: scaricare materiale formativo e informativo, fornire servizi di assistenza e supporto, procedere con l’iscrizione alla newsletter, inviare comunicazioni di tipo formativo, informativo e commerciale, gestire attività di profilazione commerciale.

DESTINATARI DEI DATI

Nei limiti pertinenti alle finalità di trattamento indicate, i Suoi dati potranno essere comunicati a partner, società di consulenza, aziende private, nominati Responsabili dal Titolare del Trattamento. I Suoi dati non saranno in alcun modo oggetto di diffusione. I Responsabili e gli Incaricati del trattamento in carica sono puntualmente individuati nel Documento sulla Privacy, aggiornato con cadenza periodica.

TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO

i dati raccolti non saranno oggetto di trasferimento all’estero.

PERIODO DI CONSERVAZIONE

I dati raccolti verranno conservati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati e sino a richiesta di cancellazione da parte dell’interessato. La verifica sulla obsolescenza dei dati conservati in relazione alle finalità per cui sono stati raccolti viene effettuata periodicamente.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

L’interessato ha diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile; ha diritto, inoltre, di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma secondo; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o autorizzati; ha diritto, altresì, di: a) ottenere l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) ottenere l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; d) in presenza di condizioni specificamente previste dalle legge, di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che la riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento, senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, anche mediante trasmissione diretta (cosiddetto diritto alla portabilità dei dati); e) proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali in Roma; ha infine diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI

I dati personali da Lei forniti, formeranno oggetto di operazioni di trattamento nel rispetto della normativa sopracitata e degli obblighi di riservatezza cui è ispirata l’attività del Titolare. I dati verranno trattati sia con strumenti informatici sia su supporti cartacei sia su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto di adeguate misure tecniche di sicurezza, organizzative e procedurali conformi ai principi introdotti dal GDPR.

listino prezzilistino prezzi [354 Kb]